Torta sabbiosa con salsa alla vaniglia

gennaio 15, 2014






La sabbiosa è un dolce tipico veneto dalle antiche origini, si dice che già dal 1700 veniva preparata nelle zone del trevigiano e diffusa poi un' pò in tutta Italia. Chiamata sabbiosa per la sua consistenza soffice e leggera dovuta alla presenza della farina di fecola, mentre il burro e lo zucchero la rendono speciale.
Oggi questo dolce è molto diffuso oltre che nella zona di Treviso anche nelle zone di Padova e Vicenza.
La ricetta di questo dolce io l'ho tratta dal "Manuale pratico di pasticceria" di Giovanni Pina ed è buonissima, inoltre l'ho accompagnata con una salsa alla vaniglia che l'ha resa ancora più speciale.



Ingredienti
per uno stampo da cm. 16

150 gr. di burro
150 gr. di zucchero a velo
100 gr. di uova (2 uova medie)
75 gr. di farina 00
75 gr. di fecola di patate
3 gr. di lievito per dolci
5 gr. di rum per dolci

Per la salsa alla vaniglia
500 ml. di latte
4 tuorli
100 gr. di zucchero
15 gr. di frumina (oppure amido di mais)
l'interno di 1/2 bacca di vaniglia

Come si fa

Per la torta: Fai ammorbidire il burro (io l'ho lasciato fuori dal frigo per un paio d'ore) da poterlo lavorare molto facilmente. Setaccia le farine insieme al lievito.
Con le fruste di uno sbattitore lavora il burro finché diventa bello montato e il colore sarà più chiaro, aggiungi lo zucchero a velo continuando a lavorarlo con le fruste. Batti le uova con una forchetta in modo da renderle fluide ma non montate e uniscile al burro lentamente e poco per volta sempre usando le fruste. Quando le uova saranno assorbite completamente aggiungi le farine setacciate e miscelate con lievito mescolando con una spatola dal basso verso l'alto per non smontare il composto. Infine aggiungi il rum. Quando il composto sarà omogeneo versalo in una teglia imburrata e infarinata e metti in forno caldo a 180° per circa 30 minuti o comunque finché infilando uno stecchino al centro della torta, questo uscirà asciutto. Fai raffreddare, spolverizza con lo zucchero a velo e servi così oppure con la salsa alla vaniglia o come preferisci.
Per la salsa alla vaniglia: in un recipiente mescola i tuorli con lo zucchero, l'interno della bacca di vaniglia e la frumina (o l'amido di mais) e un poco di latte. Nel frattempo fai bollire il resto del latte e versalo sopra al composto di uova, fai sciogliere bene lo zucchero e le uova, quindi rimetti sul fuoco e appena accenna a bollire spegni; non deve bollire altrimenti si coagula.
Versa in un recipiente e fai raffreddare.













A presto...Stefania




You Might Also Like

31 commenti

  1. Che buona...amo i dolci con la fecola....con quella cremina poi...perfetta...

    Un abbraccio
    monica

    RispondiElimina
  2. Ha un aspetto delizioso, questi dolci non mi stancano mai...l'unico difetto ne farei una scorpacciata da sentirmi male!!! Bellissime queste foto! A presto Manu

    RispondiElimina
  3. Che cottura perfetta!Sei sempre bravissima e anche con questo dolce lo dimostri!A volte son proprio quelli più semplici a trarre in inganno,ma la tortina è un successo e l'abbinamento con la salsa la rende irresistibile!Un abbraccione e grazie!

    RispondiElimina
  4. super buona, l'ho sempre vista a casa!

    RispondiElimina
  5. E' da un mucchio di tempo che non la faccio...

    RispondiElimina
  6. Ottima idea accostarla alla salsa di vaniglia, così scende giù che é un piacere!!!!!
    Un grande saluto.

    RispondiElimina
  7. Un dolce semplice e goloso, sempre classico. Bellissimo Stefy, un bacio

    RispondiElimina
  8. mamma mia che accoppiata, torta più crema...da svenimento!

    RispondiElimina
  9. ottima e perfetta già da sola, ma con la salsa diventa una goduria!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  10. bellissima questa torta, golosa, morbida adatta allla merenda come alla colazione , se mene passi una fetta me la conservo per il tè, mannaggia ho appena detto che dvo fare un pò di dieta e già ci sono ricascata, come si fa a resistere a queste preparazioni così casalinghe, genuine,semplici torte, proprio come piacciono a me, alla prossima carissima

    RispondiElimina
  11. fluffosissssissssimaaaa, mi intriga molto la salsa alla vaniglia! Ricetta immancabile nelle colazioni!

    RispondiElimina
  12. la semplicità è sempre il meglio :) questa torta dev'essere buonissima )
    un bacio e buona serata cara :) foto stupende :)
    Silvia

    RispondiElimina
  13. Che delizia...quanto ne vorrei una fetta per la merenda! ^_^

    RispondiElimina
  14. Una torta dal cuore molto delicato,ottima a tutte le ore ....adesso con un buon Tea o caffè....e quella salsa mmmmm :P
    Z&C

    RispondiElimina
  15. Mi piace tantissimo la torta sabbiosa, la trovavo spesso per la merenda quando ero piccola, ma non c'era quella deliziosa salsina :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  16. Un classico che non passa mai di moda :)

    RispondiElimina
  17. Mammamia, che delizia!!! Adoro la torta sabbiosa e quella salsa alla vaniglia è semplicemente fantastica come accompagnamento... che acquolina mi è venuta, Stefy, ne vorrei tanto una bella fettona... :D Un abbraccio forte, buona serata :) :**

    RispondiElimina
  18. Una fetta a me !! Buonissima.
    Buona serata.
    Inco

    RispondiElimina
  19. oddioooooooooooooooooooooooooo....questa torta è da urlo...le tue foto superbe....e l'atmosfera che si respira sa di un caffeino fra amiche care...godendo di tanta bontà e calore e cura nel preparare la tavola...posso unirmi?? ;)

    RispondiElimina
  20. Ritorno ad avere un pò più di tempo così riesco a postare quache ricetta, ma sopratutto riesco a vedere le tue prelibatezze! Questa sabato la provo ..sento il profumo di qua..ma anche le tue foto sono da premio. Tutto molto curato..Complimenti!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  21. Una specie di ciambellone insomma...poi con quella salsa.....una goduria!!!!!

    RispondiElimina
  22. Sembra davvero molto invitante e adatta sia per il te delle 5 che per tutti i momenti della giornata!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  23. La tua torta ha un aspetto molto invitante...la salsa alla vaniglia poi, la rende sicuramente molto raffinata nella sua semplicità. Brava e complimenti per il bel blog!! A presto, Mary

    RispondiElimina
  24. Um bolo simples mas fofo, e esse molho tem um ar bem guloso uma delicia certamente e ficou muito bem apresentado, tentador.

    Beijinhos

    RispondiElimina
  25. Ciao, deve essere buonissima con quella meravigliosa salsa che l'accompagna!!!
    Baci

    RispondiElimina
  26. Non conoscevo questa bella torta, la proverò senz'altro!

    RispondiElimina
  27. è davvero buonissima questa torta! complimenti! un salutone :)

    RispondiElimina
  28. già la torta di per sè sembra davvero buonissima e soffice da morire! poi con la salsa che l'accompagna diventa anche golosissima!!
    un abbraccio
    vale

    RispondiElimina
  29. Ne sto provando a immaginare il profumo e il sapore, che darei per farlo sul serio! Bellissime le foto poi :-) Bacioni

    RispondiElimina
  30. Che meraviglia questa torta...l'ho provata la settimana scorsa. E' a dir poco "sublime". Unico problema a me non è venuta così alta...ma era sofficissima e sabbiosa ugualmente. Grazie e un abbraccio.

    RispondiElimina

Grazie per esserti fermato qui e per il tempo che mi hai dedicato. Se mi lasci un pensiero, un commento o un semplice saluto mi farà molto piacere!

QUELLI CHE HANNO LASCIATO UN SEGNO

Flickr Images

ho Contribuito al

Io ci sono

.

Cookie swap 2015