Crostata di frolla al mascarpone con rabarbaro e crema di mandorle

giugno 17, 2015

E finalmente quest'anno raccolgo il mio rabarbaro. La pianta mi era stata regalata dalla mia amica Antonella ancora due anni fa, ed io l'ho affidata alle mani sapienti del mio papà che me l'ha cresciuta e curata. Quest'anno ne ho raccolto un bel po', così ho fatto questa crostata adattata da qui. Particolare la pasta frolla al mascarpone che non avevo mai provato.
Cosa ti serve
per uno stampo rettangolare di cm. 35x11
Per la frolla al mascarpone
200 gr. di farina integrale di grano tenero
100 gr. di farina di farro
125 gr. di mascarpone
75 gr. di burro
75 gr. di zucchero di canna integrale
8 gr. di lievito per dolci
1 tuorlo
1 pizzico di sale
Per la crema di mandorle
65 gr. di mandorle tritate 
70 gr. di zucchero di canna integrale
1 uovo 
1 tuorlo
100 ml. di panna fresca liquida
Inoltre
4/5 gambi di rabarbaro
Come si fa
La frolla al mascarpone:
In un recipiente mescola le due farine, aggiungi il lievito setacciato.
Nel recipiente della planetaria metti il mascarpone, unisci il tuorlo e lavora solo il tempo di incorporarlo. Aggiungi lo zucchero e il burro morbido e lavora il tutto finchè ottieni un composto morbido e ben amalgamato. Aggiungi ora le farine aggiunendole poco per volta e il sale.
Quando gli ingredienti saranno ben amalgamati trasferisci l'impasto sul piano di lavoro infarinato e lavora il tutto, forma un panetto, avvolgilo con pellicola per alimenti e metti in frigo a riposare per un paio d'ore.
La crema di mandorle:
In un recipiente sbatti l'uovo e il tuorlo con lo zucchero, aggiungi la panna e le mandorle tritate. 
Stendi la frolla e rivesti lo stampo, versaci sopra la crema.
Lava e asciuga i gambi di rabarbaro e tagliali a pezzi della stessa larghezza dello stampo. Se i gambi sono grossi dividili a metà e disponili sopra la crema. 
Metti in forno caldo a 180° per circa 35 minuti. Fai raffreddare prima di servire.


















A presto Stefania


You Might Also Like

12 commenti

  1. belle e mi immagino la bontà.peccato che qui non trovo il rabarbaro

    RispondiElimina
  2. Semplicemente stupenda,
    mi piace l'idea della frolla al mascarpone, si sposa perfettamente con la crema di mandorle, creando una
    un'armonia di profumi e sapori perfetto che è una vera poesia! Bravissima!!!
    Un abbraccio e felice giornata!
    Laura♡♡♡

    RispondiElimina
  3. Non è che potresti condividere i frutti del tuo raccolto? Ahahahahahah, no, perché cerco come una matta il rabarbaro e..... nulla, non si trova proprio ^_^
    Favolosa l'idea di questa crostata, complimenti!

    RispondiElimina
  4. chic e originale questa crostata!
    buona giornata
    Alice

    RispondiElimina
  5. Wow,come sempre sei splendidamente divina,grazie per le dolcezze,un bacione,alla prossima

    RispondiElimina
  6. Che bravo il tuo papà ! Io il rabarbaro a Vicenza non lo trovo purtroppo. Molto particolare questa crostata con il mascarpone nella frolla: da provare sicuramente ! Ciao Stefania :))

    RispondiElimina
  7. Una delizia vera... quando vedo il rabarbaro ho gli occhi a cuore, l'ho sfiorato a Copenaghen e forse forse, dopo mille ricerche, ho trovato un posto a Roma dove prenderlo... spero davvero sia così perchè sogno da troppo tempo una torta come questa! E l'idea della frolla al mascarpone mi ha conquistata all'istante! :-)

    RispondiElimina
  8. Complimenti al tuo papà! La frolla con il mascarpone mi intriga dovrò provarla... e assaggerei volentieri la tua crostata dev'essere una delizia.
    Bacio :)

    RispondiElimina
  9. La torta con il mascarpone l'ho provata, ma la frolla mi manca. Così come mi manca il rabarbaro, nel senso che proprio non l'ho mai visto.....
    Questa crostata è molto molto elegante :)
    Bravissima!

    RispondiElimina
  10. Che bontà!!! mi incuriosisce la frolla al mascarpone...è friabile oppure è un po' più consistente, tipo brisée?
    vorrei trovare anche io il modo di coltivare il rabarbaro, mi piace il suo sapore acidulo. L'anno scorso me l'aveva procurato il fruttivendolo, in dosi da caserma. Ho realizzato delle crostate e delle confetture meravigliose!
    per questo immagino che buon contrasto dev'essere tra rabarbaro e ripieno alla mandorle...
    e poi è così bello da vedere sopra la tua crostata, geometrico e rosso.
    :-)
    ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Eleonora! la frolla al mascarpone ha sorpreso anche me. La puoi fare anche con la sola farina 00 e con più zucchero o con quello semolato. Questa è venuta friabile, hai presente la frolla normale con l'aggiunta del lievito? ecco così!
      Per quanto riguarda la pianta del rabarbaro la mia viene dall' Austria però l'ho vista anche in alcune bancarelle di piante da fiore e piante aromatiche che si trovano nelle fiere di paese credo che ormai si stia diffondendo. A presto!

      Elimina
  11. Ma questa frolla al mascarpone è sicuramente da provare,poi vabbè che te lo dico a fare...Bramo il rabarbaro da quando iniziai a seguire Jamie Oliver e le sue pie,rimanevo incantata da quel colore così intenso.Ora tu mi dici che lo coltivi,quindi doppi complimenti tesoro per la deliziosa crostata e per il tuo orto magico,curato amorevolmente dal papi
    Un bacione!

    RispondiElimina

Grazie per esserti fermato qui e per il tempo che mi hai dedicato. Se mi lasci un pensiero, un commento o un semplice saluto mi farà molto piacere!

QUELLI CHE HANNO LASCIATO UN SEGNO

Flickr Images



ho Contribuito al

Io ci sono

.