Strudel di mele caramellate con farina di farro


Cosa ti serve
Per la pasta:
300 gr. di farina di farro
110 gr. di burro
1 tuorlo
1 uovo
80 gr. di zucchero a velo
1 bustina di zucchero vanigliato
buccia di 1/2 limone grattugiata
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
Per il ripieno
600 gr. di mele
60 gr. di zucchero
40 gr. di uvetta
20 gr. di pinoli
1 cucchiaino di cannella in polvere
1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata
1 bustina di zucchero vanigliato
2 cucchiai di rum
Come si fa
La pasta: nel recipiente della planetaria, oppure a mano, lavora il burro con lo zucchero a velo, lo zucchero vanigliato e la buccia di limone grattugiata. Aggiungi l'uovo e il tuorlo continuando a lavorare e infine la farina mischiata al lievito e il sale. Lavora bene il tutto fino ad ottenere un impasto liscio. Forma un panetto, avvolgilo con pellicola trasparente e metti a riposare in frigo per qualche ora.
Il ripieno: lava in acqua corrente l'uvetta e mettila in ammollo in acqua tiepida.
Sbuccia e affetta le mele. In una padella antiaderente fai sciogliere lo zucchero, aggiungi le mele e fai leggermente caramellare per circa 2 minuti. Fai intiepidire quindi aggiungi l'uvetta ammorbidita e strizzata dall'acqua, i pinoli, la cannella, lo zucchero vanigliato, la buccia di limone grattugiata e il rum.
Stendi la pasta frolla formando un rettangolo di circa cm. 35X25 sopra un foglio di carta forno, (ritaglia un paio di strisce di impasto per eventuali decorazioni) distribuisci il ripieno sull'impasto steso e arrotola lo strudel aiutandoti con la carta forno, chiudi bene le estremit√† tagliando gli eccessi di pasta, decora la superficie dello strudel eventualmente con le strisce ritagliate prima. Trasferisci lo strudel con la carta forno su una placca e metti in forno caldo a 180 gradi per circa 35-40 minuti. Fai raffreddare, spolverizza con zucchero a velo e servi. E' fantastico servito con la crema inglese alla vaniglia oppure una pallina di gelato alla vaniglia.




A presto Stefania

Etichette: , ,